Vegan Enchiladas!!

Buongiorno ragazzi!!

È con molta gioia che vi comunico che oggi sono finalmente riuscito a raggiungere il primo dei miei obiettivi di dieta!
Sono finalmente sceso sotto i 75 Kg e quindi ho deciso di festeggiare con queste buonissime Enchiladas!

Per chi non le conoscesse, sono la versione messicana delle nostre piadine e sono ripiene di tutto e di più.
Si possono riempire con carne, verdure o fagioli.

Io ho scelto di riempirle con del seitan e del guacamole “a modo mio”, fatto con avocado, pomodori secchi e olive!!!
All’interno il guacamole da una cremosità buonissima a tutta l’enchilada e la rende molto più goduriosa.

Partiamo subito con la ricetta:

Ingredienti:

2 Piadine senza strutto,
Formaggio violife classico
Maionese senza uova
Peperoncini a piacere

1 Avocado hass
2 Pomodori secchi sott’olio
Olive nere q.b.

250g di Seitan
1 tbsp di Sriracha
1 tbsp di Sciroppo d’acero
1 tbsp di Salsa barbecue
Fumo liquido 
Acqua

Procedimento:

Fare rosolare in padella il seitan con la Sriracha, lo sciroppo d’acero, la salsa barbecue il fumo liquido e mezza tazza d’acqua.

Lasciatelo andare a fuoco lento fino a quando la macinatura non sarà stretta per bene.

In un altra padella fate rosolare le 2 piadine e una volta calde e quindi duttili, arrotolatele attorno a qualcosa di cilindrico (io ho usato il tubo di cartone della carta da cucina).
Lasciatele raffreddare fino a quando non saranno tornati duri.

Mentre il seitan cuoce, andiamo a preparare la guacamole.

Pelate l’avocado e privatelo del nocciolo. Tagliate i pomodori secchi a listarelle e le olive a rondelle.
Mettete tutto in una ciottola e con l’aiuto dei rebbi di una forchetta schiacciate l’avocado fino a renderlo una  crema.

Una volta che il seitan si è cotto e la macinatura tirata, aggiungeteci del peperoncino a piacere, io ho usato il chipotle ma va benissimo qualsiasi tipo preferiate.

Riempite le piadine prima con la guacamole, e poi con il seitan.

Tagliate il formaggio alla julienne e spargetelo sopra le enchiladas.

Se volete potete aggiungere anche un filo di maionese.

Se volete dargli il tocco magico, mettetele in microonde pochi minuti fino a quando il formaggio sopra non si sarà fuso, sarà molto più godurioso.

Gustate con le mani 😉

xxx
Daniel

Stay Tuned!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *