Tramezzini Veneziani!!!

Buongiorno Ragazzi!!!

Oggi è il 2 Giugno, e come ogni anno è festa nazionale, quale migliore occasione per andare a fare un Pic-Nic in mezzo alla natura?

Io amo stare in mezzo alla natura con chi amo i Cani e mangiare tutti insieme quello che preferiamo!!

Inoltre da aspirante veneto, sapevo che prima o poi questo momento sarebbe arrivato.

I tramezzini sono uno spuntino tipico di queste zone, tutti i bar li fanno e i veneti ne vanno molto fieri.
Sono molto golosi, soprattutto perchè il pane per tramezzini di solito quadrato, viene tagliato lungo la diagonale dando vita a due triangoli e facendone vedere il ripieno della pancia che si crea al centro.
Ti mettono l’acquolina in bocca solo a guardarli.

Nonostante siano molto diffusi trovarne uno vegano è praticamente impossibile.
Ho girato mille posti dove li facevano ma di vegani neanche l’ombra.

Un po’ il pane che contiene il latte un po’ il formaggio contenuto dentro il panino non ho mai trovato una scelta cruelty free.

Quindi mi sono armato di inventiva e sono andato a fare la spesa!!

Sono sicuro che questi tramezzini sarebbero accettati anche dal più veneto dei veneti!!!

Li ho fatti in 3 varianti e visto che oggi è la Festa della repubblica ho deciso di farli dei colori della bandiera Italiana.

Ho comprato un pane per i tramezzini integrale e che non contenesse prodotti di origine animale.
Questo pane era anche marchiato Vegan OK, ma io ho controllato comunque gli ingredienti perchè non mi fido.

La prima variante contiene un’affettato vegetale fatto con tofu e pistacchi che trovo delizioso, preso alla pam per 2,80€ alla confezione e due cucchiai colmi di Bomba pugliese.

La Bomba pugliese, è una salsa composta da funghi champignon melanzane carciofi e un quintale di peperoncino piccate.

E’ una squisitezza che mi crea dipendenza.

La seconda versione è bianca e molto semplice, contiene semplicemente funghi sott’olio e maionese.

La maionese è l’ingrediente base per tutti i tramezzini degni di questo nome, ed ormai è entrata anche sulla tavole dei vegani visto che sempre più produttori la stanno facendo senza l’utilizzo di uova.

La terza versione che secondo me è la più buona in assoluto, unisce la cremosità dell’avocado al gusto del pesto!!!

Una volta che avrete provato questo abbinamento impazzirete!!

Io personalmente lo adoro ed è utile per fare mangiare l’avocado anche a chi proprio non piace ma deve comunque integrare i grassi contenuti al suo interno.

Provate a farli e fatemi sapere la vostra  versione.

Continuate a seguirmi per le prossime ricette!!|

Stay Tuned!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *