Recensione: Well Done Burger e Beyond Meat

Buongiorno Ragazzi, l’autunno è finalmente tornato, ci siamo lasciati alle spalle l’estate e come promesso sono tornato.

Sono tornato con una grandissima Novità!!! Oggi infatti faccio una doppia recensione di Well Done Burgers e della Beyond Meat.

Per chi non la conoscesse la Beyond Meat è una carne completamente vegetale, e la domanda sorge spontanea: Perchè si chiama carne se è vegetale?
Semplice perchè al sapore è identica a un Hamburger di vera Carne.
Tanto che sul volantino la chiamano Fake Meat, quindi carne finta.

Bisogna dare merito alla catena Well Done burger, che per primi in Italia hanno importato questo prodotto e ovviamente tutti i vegani si sono piombati a provarla.

Iniziamo a parlare della Beyond Meat.

Beyond Meat è una società Fondata nel 2009 da Ethan Brown, l’attuale CEO, e ha iniziato la sua avventura vendendo del Chicken-Free ” Chicken” quindi del pollo senza pollo.
Questa azienda che oggi vanta 27000 punti di distribuzione solo in America, è stata finanziata da grandi investitori tra cui anche Bill Gatez, che oltre a essere il proprietario della Microsoft, è un grande Filantropo e sta cercando il modo di abbattere gli allevamenti intensivi, così da ridurre deforestazione ed emissioni di CO2, senza costringere l’umanità a rinunciare alla carne.

Dopo aver prodotto il “Pollo” ha iniziato a produrre anche la “Carne di Manzo” che è quella che noi abbiamo provato nei nostri panini di Well Done Burger.

Ma concentriamoci sulla carne.

Se apriamo un panino e mangiamo solo la carne, il risultato è sconcertante, la ricetta creata da Beyond Meat a base di proteine isolate del pisello e lievito è sconcertante, sembra veramente di mangiare carne animale!!!

Consiglio a tutti di provarla, ma soprattutto agli onnivori pre dimostrare che la scelta vegan, non significa rinunciare.
I Vegani rinunciano solo alla violenza afflitta agli animali!!!
Questa è l’unica rinuncia che fieramente facciamo.

5 Stelle Piene per Beyond Meat

Passiamo alla seconda recensione che è quella di Well Done Burger.

Il panorama Vegano per quanto riguarda panini e Hamburger è molto vasto.
I principali concorrenti sono: Flower Burger, O’ Vita (ex universo vegano) e altre realtà molto più piccole e indipendenti.

Cominciamo a parlare dell’Hamburger nel complesso.

Purtroppo a menù non ci sono per ora delle scelte di panini pienamente vegani nonostante siano i primi a importare la carne vegetale.
Quindi l’unica scelta è inventarti un panino al momento.

Punto dolente purtroppo ma sono fiducioso che presto implementeranno al menù scelte completamente vegane.

Il gusto dell’hamburger nel complesso è di medio livello.
Purtroppo, nonostante la Beyond Meat all’interno preferirei mangiarmi un qualsiasi Panino di Flower Burger.

Niente di speciale soprattutto per il prezzo.

Una cena per due, composta da due hamburger, due porzioni (piccole) di patatine e due lattine si arriva tranquillamente a 30€, quindi per niente economici.

Purtroppo a Well Done Burger devo dare 3 stelle su 5, appena la sufficienza.

Confido nella catena, che migliori e sono sicuro che tornerò presto a provarla nei loro numerosi locali.

A presto per altre recensioni e ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *